cucito · sartoria · tutorial

Tutorial: rifinire girocollo e giromanica con lo sbieco

Buonasera ragazze, dopo un po’ di tempo torno a mostrarvi una mia creazione e a proporvi un tutorial: ecco la coloratissima canotta con la stoffa Mandala di Radici fabbrica (cliccate qui per vedere la pagina dove acquistarlo). Questo raso di cotone con stampa digitale è un piacere da cucire: non si sfilaccia e i suoi colori brillanti mettono allegria. Quando l’ho visto ho subito pensato a una fresca canotta, larga con le riprese nel girocollo (5 studio di pince). Non ho chiuso le Pince ma le ho lasciate aperte, cucite solo nella sommità.

IMG_2046m

E’ la seconda volta che cucio questo modello sempre con stoffa di  Radici fabbrica (qui il primo top in cotone) Anche in questo caso parliamo di stoffa ad altezza doppia, 2,80 m perché nasce per lenzuola e biancheria per la casa: tuttavia è un peccato non sfoggiarla come blusa abbinata a un paio di shorts, o come abito colorato per il mare. Sarò ripetitiva, ma definire da arredamento questa stoffa è limitante: è lucida, i colori sono brillanti e vivaci, e si adatta a capi freschi estivi un po’ vivaci.

IMG_2054

Nel confezionare questo modello ho fotografato tutti i passaggi inerenti la rifinitura del giromanica e dello scollo, per preparare il tutorial che alcune di voi mi hanno chiesto dopo aver letto quello per fare l’orlo con lo sbieco. Utilizzo sempre lo sbieco per rifinire i miei capi. Raramente ho utilizzato la paramontura, e soprattutto per i capi estivi prediligo lo sbieco. Inoltre ritengo che questa tecnica sia molto più semplice e adatta anche alle principianti. Vi occorre uno sbieco basso, in cotone o in raso. la lunghezza dipende dall’ampiezza dello scollo e del giromanica.

IMG_2048m

Allora per prima cosa imbastite lo sbieco lungo il perimetro da rifinire in corrispondenza dei punti molli. Lo sbieco deve appoggiare col suo lato esterno sui punti molli. Come vedete dalla fotografia quindi in questo momento avrete il nastro all’interno del perimetro del modello.

IMG_2023

Ripassate a macchina e togliete l’imbastitura.

IMG_2030

A questo punto ripiegate lo sbieco all’interno, imbastite e cucite a macchina sul lato dritto. Come potete osservare, ripiegando lo sbieco, ottenete un orlo rifinito e preciso che segue perfettamente la linea curva.

IMG_2032

Ed ecco il risultato. ora non dovete far altro che stirare il vostro capo.

IMG_2033

Lo sbieco può diventare anche uno strumento decorativo: scegliendolo  in raso (quello di cotone è un po’ grezzo), potete scegliere di ripiegarlo solo in parte e lasciare il bordino a vista come ho fatto qui.

Blusa Fleur Blue
Blusa Fleur Blue

Lo Sbieco si acquista in merceria, ma si può anche fare: se volete uno sbieco della stessa stoffa utilizzata per la confezione, tagliate una strisciolina di stoffa e utilizzate questo cartoncino che potete stamparvi per stirare il nastro e ricreare le due pieghe che serviranno poi per le cuciture.

IMG_2052

Voi come rifinite i vostri capi solitamente? Avete una tecnica preferita o cambiate spesso?  Come sempre i suggerimenti son ben accetti. Spero vi piaccia la mia blusa!

Buona serata!

 

Ila

11 thoughts on “Tutorial: rifinire girocollo e giromanica con lo sbieco

  1. Mi piace molto quello che cuci! Questa blusa e’ coloratissima e particolare, diversa dalle solite mode ed e’ una cosa che personalmente apprezzo del cucito! Ciao Norma

    1. Ciao, hai bagnato lo sbieco? L’hai stirato tra la prima e la seconda cucitura? puoi provare a fare dei taglietti dove fa la curva.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *