cartamodelli · cucito · sartoria · tutorial

Shopper bag – doppio tutorial (cartamodello e guida alla realizzazione)

Buongiorno ragazze, Oggi si raddoppia: non uno ma due tutorial per creare due varianti di shopper bag, una base realizzabile in 10 minuti e una più capiente leggermente più complessa. Non so voi ma io utilizzo un sacco questo tipo di borse: sono comodissime quando bisogna trasportare libri, documenti e quaderni. La versione più capiente è ottima perfino per trasporti più “ingombranti” tipo pigiama e cambio per una notte fuori.

DSC_1059 (2)
le due borse viste di lato: potete capire bene la differenza in termini di capienza tra i due modelli

Quando ho avuto tra le mani la stupenda stoffa di Radici Fabbrica non ho saputo resistere: ho scelto questa stoffa di arredo stampata coi gatti di un delizioso beige, a cui ho abbinato manici realizzati con nastro rosso. (Edit: fino al 15.03.15 spedizione gratis col codice 0585 su tutto il sito). Per queste creazioni è consigliabile optare per stoffe da arredo, più rigide e resistenti come quelle per tovaglie. Questa stoffa ha altezza doppia, quindi con 50 cm di stoffa riuscirete a realizzare entrambe le shopper e una terza più piccola, oppure due astucci abbinati. DSC_1066 (2)

Ma partiamo col tutorial: iniziamo con la versione più semplice e veloce, quella sottile.

DSC_1057 (2)   Lo schema di taglio è semplicissimo: il corpo della borsa è costituito da due rettangoli che andremo a unire. Per semplicità potete tagliare il fondo su stoffa piegata a metà, per fare solo le due cuciture dei fianchi. Alle misure indicate nello schema sommate i margini di cucitura, circa 1 cm per lato e 2 cm per l’orlo sulla parte superiore. IMG_0023 Uniamo i fianchi cucendo a macchina: IMG_1104 (2)     E procediamo facendo l’orlo all’apertura superiore e attaccando i manici. IMG_1105 (2) Cosa vi dicevo? Questa versione è semplicissima e rapidissima, adatta anche a chi non ha la minima dimestichezza col cucito e vuole cimentarsi con qualcosa di semplice, carino e utile.

Passiamo alla versione più capiente e complessa, aggiungendo il fondo e i soffietti laterali.

DSC_1058 (2)   Questa volta abbiamo più pezzi da tagliare: oltre al corpo centrale abbiamo i fianchi, ciascuno composto da due pezzi simmetrici uniti da una cucitura centrale (per permetter loro di piegarsi agevolmente chiudendo la borsa quando non è piena al massimo della sua capienza), e il fondo, anche esso composto da due pezzi uniti da una cucitura centrale. La  cucitura a metà sul fondo permette di ottenere maggiore flessibilità: potete utilizzare la borsa col fondo rigido inserendo un cartoncino della stessa misura del fondo (30 cm * 10 cm), oppure come sacca più morbida senza il fondo rigido. Anche qui misure indicate nello schema sommate i margini di cucitura, circa 1 cm per lato e 2 cm per l’orlo sulla parte superiore. IMG_0024   Come prima cosa unite le due metà che compongono ciascun fianco e le due metà che compongono il fondo. Dopodichè cucite il fondo ai due blocchi centrali, il davanti e il dietro. DSC_1041 (2)   A questo punto cucite il lato corto dei fianchi (da 10cm) al fondo, stando attente che la cucitura di metà fianco combaci con la cucitura di metà fondo. fianco - fondo   Ed eccoci al passaggio forse più complesso: dobbiamo unire il fianco al corpo della borsa, creando un angolo di circa 45°  in corrispondenza della cucitura tra il corpo della stoffa e il fondo. cucire il fondo   Completata questa operazione non vi resta che fare l’orlo alla parte superiore e cucire i manici nella posizione e della lunghezza desiderata. Per i manici potete utilizzare un nastro rigido come il grosgrain, oppure realizzarli con la stessa stoffa della borsa. Potete aggiungere una fodera seguendo le stesse istruzioni per la sagoma principale: inseritela all’interno prima di fare l’orlo superiore e cucitele insieme se volete lasciare la borsa aperta oppure chiuderla con un bottone centrale. Se desiderate inserire una cerniera nella fodera tagliatela 6 cm più alta, quindi di 46 cm per ciascun corpo centrale (davanti e dietro); ripiegatelo sulla sommità e cucite la cerniera nel centro. Fissate la fodera all’orlo della borsa con punto invisibile. DSC_1064 (2) Bhe direi che è tutto: spero che questo tutorial vi sia piaciuto e sono curiosa di sapere se realizzerete anche voi la vostra shopper. In quella più capiente ho già riposto i lavori in corso d’opera, che vedrete prossimamente qui sul blog. Vi lascio il pdf stampabile qui: TUTORIAL SHOPPER BAG

0 thoughts on “Shopper bag – doppio tutorial (cartamodello e guida alla realizzazione)

  1. bellissima la stoffa, ma quante complicazioni con le cuciture!!! per la borsa “complicata” più capiente invece di fare tutti quei rettangoli da cucire insieme non era meno complicato il sistema di creare l’angolo internamente?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *