cucito · sartoria

Rosso, aria d’estate e papaveri

Buonasera ragazze, stasera torno a mostrarvi una mia creazione, un’altra gonna. Continuo a cucire Gonne perché è il capo che prediligo d’estate: quando la temperatura supera i 25 gradi non sopporto più i pantaloni lunghi, e voglio indossare qualcosa di diverso dalla mia solita divisa invernale dettata dal freddo; soffro tanto il freddo alle gambe di inverno quanto il caldo d’estate! Oltre alle ragioni climatiche, amo l’abbinamento gonna e blusa che vedete nelle foto, e se dovessi scegliere come vestirmi tutto l’anno in barba alle stagioni e alla temperatura, sarebbe con gonne e abiti svolazzanti.

IMG_1726
Visto che è il Me made May, niente foto sull’attaccapanni. Ecco come ho indossato la gonna per un pomeriggio a passaggio a godermi il sole.

In secondo luogo c’è una ragione pratica: dato la mia altezza non propriamente esagerata, o trovo minigonne cortissime da ragazzina inadatte per l’ufficio, o lunghezze al ginocchio della modella alta 1,70, che su di me fanno l’effetto vecchia Zia Zitella e Gattara, soprattutto se indossate con le ballerine, le mie scarpe preferite durante la stagione estiva. Questa cosa mi lascia perplessa anche perché con i vestiti non ho questo problema! Mah! Comunque, per farla breve, dato che cucire è la mia passione, la gonna è un capo facile e veloce da realizzare e il mio armadio lamentava la mancanza di questa categoria, ecco perché ho cucito tutte queste gonne (a ruota, a telini, a corolla, a trapezio, per citarne alcune presenti sul blog). IMG_1725   Questo modello è una gonna Godet rossa, realizzato in Crêpe di cotone.  Il tessuto è molto leggero e fresco, e segue molto bene i volumi del modello. La gonna a godet è un’alternativa alla gonna a ruota e a mezza ruota, una via di mezzo in termini di volumi creati e utilizzo del tessuto. E’ importante ricordare che questo modello va tagliato in sbieco. Per realizzare questa gonna, lunga 45 cm in taglia 42, ho utilizzato 1 metro e 10 cm di stoffa, cintura inclusa.

IMG_1723
Da questa foto potete capire la differenza di volumi rispetto a una gonna a Ruota e una a Mezza ruota.

La cosa che preferisco di questo capo è senz’altro il colore: mi ricorda il rosso dei papaveri, fiore che sboccia nei campi e a bordo strada in questo periodo e che per me è sempre stato sinonimo di estate. Vedere il primo papavero della stagione mi ha sempre messo di buon umore.  E’ proprio con questa gonna che ho voluto salutare l’estate oggi, sperando che sia solo la prima di tante domeniche di sole e cielo azzurro terso.     Come chiusura ho scelto un bottone argentato e rinforzato la cintura con la telina termoadesiva per darle sostegno.  Ho rifinito l’orlo con lo sbieco (qui trovate la spiegazione di questa tecnica) IMG_1729 Spero che anche voi abbiate passato una felice giornata baciata dal sole, magari indossando qualche vostra creazione! Vi ricordo la sfida del Me Made May, come sta andando? Io sono rimasta indietro lo scorso weekend, causa impegni vari, ma recupererò indossando un’altro capo fatto da me questa settimana, la gonna a corolla beige. Quali capi state realizzando in questo periodo? Fatemi sapere! Un bacio   Ila

0 thoughts on “Rosso, aria d’estate e papaveri

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *