cucito · sartoria · tutorial

Un tocco in più: Come attaccare la passamaneria

Buonasera ragazze,
eccomi di ritorno con una creazione indossata: un abito in jersey di lana impreziosito dalla meravigliosa passamaneria di Castelstore.
Senza titolo-1
Questo abito era in origine molto semplice: linee essenziali, colore sobrio e a tratti banale, unica nota il drappeggio sulla schiena, che però di inverno a volte è coperto da un capospalla causa temperature rigide. Insomma una noia mortale! E’ un modello ampio, da stringere con una cintura in vita.   Ho utilizzato un cartamodello di Burda, e ho deciso di non foderare lo scollo dietro, molto profondo: la rivista proponeva una stoffa allegra dai colori vivaci, decisamente distante anni luce dal mio jersey grigio.   Come fare quindi a rendere questo abito perfetto, unico, come piace a me? Era un semplicissimo abito acquistabile in una qualunque catena per una quindicina di Euro nei saldi.
DSC_0248
DSC_0250-Modifica
Per fortuna Castelstore mi ha soccorso: ricordate il mio post “Un tocco in più”? Ecco è proprio tra i miei ultimi acquisti che ho trovato il tocco in più mancante. Questa meravigliosa passamaneria è perfetta per impreziosire l’orlo di un abito noioso, di una gonna, di un paio di pantaloncini.  Ma come attaccare perfettamente la passamaneria? e’ semplicissimo!
IMG_0140
Per prima cosa cucitela a mano: ci sono cose che richiedono lentezza, precisione e delicatezza. Una cucitura a macchina non vi garantirà lo stesso risultato, soprattutto con questi prodotti molto strutturati e spessi. Insomma, le rifiniture sono importanti, meritano tanta attenzione.
In secondo luogo non scegliete  la passamaneria senza considerare l’orlo che avete già, o realizzate l’orlo con criterio se avete già una passamaneria in mente: ci sono decori più o meno spessi, che richiedono una differente base come spessore, caratteristiche della stoffa e dell’orlo. Io ad esempio, dato il peso della passamaneria, l’ho cucita su un orlo a taglio vivo, per evitare che si arricciasse o sparasse verso l’esterno in modo sgraziato. Una scelta sbagliata può rovinare tutto.
Terzo e ultimo punto, curate la giuntura finale, che non si dovrebbe quasi vedere, se non osservando da molto vicino!
Vi piace la passamaneria? La utilizzate? Per me è stato uno dei miei primi amori, fin dalla mia giacca Chanel per la laurea ho amato questi dettagli.
DSC_0278
DSC_0246-Modifica

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *