cucito · strumenti del mestiere · tutorial

Piedino Orlatore /per orlo arrotolato / roulè: come fare orli senza imbastire prima (non solo quelli arrotolati) – TUTORIAL

Buongiorno a tutti,

Eccomi di ritorno a raccontarvi di uno dei miei “mai più senza” scoperti a Firenze al corso #janoME: il piedino orlatore, anche noto come piedino per orlo arrotolato o roulè. Con questo meraviglioso accessorio non dovrete più imbastire prima di fare l’orlo: basterà allineare correttamente la stoffa alla chiocciolina e il piedino ci pensa lui. Ripiega la stoffa e la macchina cuce esattamente sopra, assicurando una finitura precisa, raffinata e professionale.
Guardatelo all’opera:

Questa meraviglia mi ha permesso di dimezzare il tempo di confezione della gonna a ruota e ha eliminato un passaggio che detesto, imbastire l’orlo. Non so voi ma a me innervosisce, annoia, e poi il risultato non mi soddisfa mai, quindi scucio 3.000 volte e ripeto. Basta un imbastitura leggermente imprecisa per non avere una piega costante per tutta la circonferenza, a volte la ripiegatura “scappa”, fa sbuffi strani, insomma il risultato è impreciso e spesso. Confesso che al terzo/quarto tentativo mi stufavo, e finivo per accontentarmi di una finitura imprecisa perchè se no lanciavo tutto dalla finestra per il nervoso!  Spesso ho aggirato l’ostacolo con la tecnica dell’orlo con lo sbieco, ma 9 volte su 10 sono senza sbieco (spesso mi dimentico di comprarlo se non ho girocolli e giromaniche da rifinire, o magari non mi basta e per la gonna a ruota poi ce ne vuole una bella quantità) e ho voglia di finire il capo senza attendere la successiva puntata in merceria.

dsc_7803-36

Esistono diverse tipologie di piedini in commercio, con margini di ripiegatura più o meno ampi. Possiamo trovare piedini semplici per gli spessori più ridotti, e dispositivi ripiegatori che si fissano alla staffa del piedino apposito, quindi intercambiabili per gli spessori più ampi. In questo secondo caso Janome propone un KIT con il piedino carro armato, un piedino con due cinghie trasparenti come quelle di un cingolato, che assicura il massimo trasporto anche di stoffe più difficili e pesanti. L’ampiezza quindi va scelta in base al tipo di stoffa che stiamo utilizzando. Questo secondo kit si chiama Rotary Even Foot e include anche l’accessorio per orli arrotolati sottili e  per mettere lo sbieco.

dsc_7776-24dsc_7776-24e

dsc_7785-27

 

Utilizzare questo piedino è semplice: bisogna fare attenzione ad allineare la stoffa in modo che copra la chiocciolina: in questo modo siamo sicuri che l’orlo verrà ripiegato e noi andremo a cucire a margine di tale ripiegatura. Il trucco quindi è fissare la chiocciolina e verificare l’allineamento e non guardare l’ago, perchè ci pensa il piedino a indirizzare correttamente la stoffa una volta entrata nella chiocciola.

dsc_7799-34dsc_7789-29

 

 

 

 

 

 

dsc_7786-28

Avviare la cucitura non è semplice: in questo caso ci viene in soccorso il pesciolino: il pesciolino è un pezzettino di stoffa ripiegato in due da inserire sotto il piedino prima della stoffa che andremo ad orlare per avviare la cucitura. Dopo qualche punto, trascinerà la stoffa da orlare sotto l’ago perfettamente allineata, e iniziaete il lavoro senza fatica. Al termine basterà tagliare via il pesciolino e il gioco è fatto.

dsc_7690-50-63 dsc_7686-47-60

Allora che ne dite? ne vale la pena? Onestamente io non posso più farne a meno. Ha notevolmente velocizzato il mio processo creativo, eliminando una fase della lavorazione che detesto e mi rallenta molto. Io non starò mai più senza il mio Rotary Even Foot e il kit di piedini semplici per l’orlo arrotolato. Utilizzare un’ottima macchina (di cui vi ho parlato qui : recensione Janome HD 3400) con gli strumenti giusti può davvero fare la differenza: questo è ciò che ho imparato all’accademia Janome (qui il racconto) e che avrete l’occasione di apprendere anche voi candidandovi alla prossima edizione del progetto #janoME ad Abilmente Vicenza: venite a trovarmi sabato 15 e domenica 16 ottobre 2016. Qui trovate tutti i dettagli dell’iniziativa.

dsc_7688-48-61

 

EDIT – 3/10/16: siccome in molti mi avete chiesto dove trovare il Rotary Even Foot e la sua compatibilità, vi consiglio, anche considerato la spesa per acquistare il kit, di rivolgervi al vostro rivenditore di fiducia, che sarà ben felice di risolvervi ogni dubbio e eventualmente proporvi soluzioni alternative se questo kit non dovesse andare bene con la vostra macchina. Vi rimando allo Store locator dove potete cercare il rivenditore più vicino a voi!

 

0 thoughts on “Piedino Orlatore /per orlo arrotolato / roulè: come fare orli senza imbastire prima (non solo quelli arrotolati) – TUTORIAL

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *