cartamodelli · cucito · sartoria · Wedding

Raccolta di cartamodelli gratis – abiti da cerimonia 

Buongiorno ragazze,

Primavera tempo di cerimonie: sono arrivati i primi inviti ai matrimoni, e eccetto il mio quest’anno ne avrò altri due. Per quello di giugno ho già trovato il vestito,  dato che mi sono presa qualche settimana di stop dal cucito per rifinire i dettagli del mio matrimonio imminente. Non me la sentivo proprio tra segnaposto, dettagli vari, incontri con i fornitori e il tableau de marriage di inserire anche lo stress di cucirmi un abito entro il 10 di giugno, in meno di un mese insomma. Come se non bastasse il lavoro in ufficio segue la legge di Murphy  e sta diventando più impegnativo man mano che il matrimonio si avvicina! Quindi ho rinunciato a cucirmi l’abito come ho fatto l’anno scorso, almeno per il primo matrimonio. Per agosto c’è tutto il tempo di scegliere la stoffa, cercare un bel modello e realizzarlo senza stress.

 l’abito da cerimonia che ho realizzato l’anno scorso

Un abito da cerimonia non é come un normale capo di abbigliamento: richiede più attenzione nei dettagli, nella scelta dei materiali e nelle lavorazioni. Non riducetevi all’ultimo con i tempi!

Prima di tutto occorre fare un po’ di analisi: verificate se ci sia un colore “tema” a cui conformarsi almeno negli accessori (se avete bisogno di spunti, qui trovate il tutorial per realizzare il papillon per il vostro accompagnatore e la headband per voi, o un colore off limits. A una cerimonia in cui sono stata il rosa cipria era bandito perché era il colore del’abito della sposa. In un’altro matrimonio invece era richiesto un accessorio rosso: sicuramente colori come il fucsia e il rosa erano da evitare.  Valutate, in caso di matrimoni a “tema” se volete conformarvi col colore dell’abito o con gli accessori, e in base a quest’ultimi scegliere il colore. Attenzione anche quando il “tema” consiste in un accessorio come un Cappello: in questo caso vi consiglio di scegliere prima l’accessorio e poi la stoffa, portandovelo dietro.


La scelta della stoffa è molto molto importante: la differenza tra un abito da tutti i giorni e un abito da cerimonia spesso non é nel cartamodello in sè quanto piuttosto nella stoffa scelta: guardate questo tubino in pizzo Dolce e Gabbana, il modello é linearissimo, tutto merito della stoffa. Il progetto quindi deve essere affrontato con consapevolezza e un briciolo di analisi in più rispetto al solito processo modello – stoffa – abito. Vi consiglio prima di iniziare un bel giro su un po’ di siti che vendono abiti da cerimonia. Cercate di individuare il modello giusto, il colore e il materiale in cui realizzarlo.

Dolce & Gabbana

Di seguito vi mostro qualche cartamodello Gratis, suggerendovi anche il materiale più adatto secondo me:

INFINITY DRESS

Sicuramente il più facile da realizzare, anche per chi è alle prime armi: qui trovate il mio tutorial e la guida per realizzare il cartamodello,  è stato uno dei miei primi progetti.  Si compone di una gonna, lunga o corta e di due fasce elasticizzate da annodare in modi diversi.

Potete realizzarlo in versione lunga o corta, scegliendo una bella lycra lucida. E’ l’ideale per chi desidera avere le damigelle tutte in tono in stile americano, perché tra le diverse possibilità c’è sicuramente quella adatta a ciascuna ragazza.


 

ELIZABETH DRESS – Spit Up and Stiletto

L’Elizabeth Dress ( Click qui) è un romantico abito di Spit Up and Stiletto con gonna ampia e corpetto con gioco di trasparenza. E’ molto romantico e adatto a essere realizzato con un bel gioco di trasparenze.

Vi propongo tre ipotesi in termini di materiali:

  • Tutto in pizzo, lasciando sfoderata la parte superiore del corpetto.
Chi Chi London 2017

 

  • Raso per la parte sottostante e voile o pizzo per il corpetto.
Ho trovato solo un modello differente, ve lo propongo per mostrarvi l’abbinamento

 

  • Tutto in Voile, lasciando sfoderata la parte superiore del corpetto.
Chi Chi London

 

IL CLASSICO TUBINO

Come poteva mancare dopo lo splendido esemplare di Dolce & Gabbana che vi ho mostrato sopra? vi propongo un modello con le maniche (click qui) e uno senza spalline (click qui) entrambi gratuiti su Burda Style.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Entrambi questi modelli sono molto semplici, e richiedono un attenzione in più sulla stoffa: Ok a raso, rasatello di cotone a fantasia e stoffe lucide e luminose. Perfetto anche il pizzo foderato: mi raccomando in ogni caso scegliete una stoffa sostenuta per la fodera, magari anche lievemente elasticizzata così modella. Largo anche ad applicazioni  (fate un giro su Castelstore se vi servono pizzi merletti e applicazioni varie con perline).


Allora pronte a cucire?

2 thoughts on “Raccolta di cartamodelli gratis – abiti da cerimonia 

    1. Ciao, grazie mille! Anche io amo Chi Chi london, spulcio spesso sul loro sito per cercare ispirazione 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *